sabato 31 dicembre 2011

Un pensiero speciale a loro:

Con la tristezza nel cuore per quanto è accaduto pochi giorni fa, il femminicidio (che purtroppo continua a perpetrarsi) non può essere accantonato neanche l'ultimo dell'anno, mentre si è tutti intenti a prepararsi per una gran festa... Ci sono donne che non potranno partecipare all'entrata di un nuovo anno a causa di esseri egoisti e incapaci di amare davvero. A loro va il mio pensiero speciale, mentre la speranza che tutto questo un giorno cambierà, alimenta il mio animo ferito rimarginandolo pian piano. 
Condivido volentieri questa poesia di Sen con il mio pensiero speciale rivolto a tutte le vittime di un'inaudita  ed inconcepibile violenza perpetrata da quegli uomini privi della conoscenza dell'Amore:

Stefania, sei tu, per noi, la donna dell'anno: e non una panda (come "scherzosamente" ha decretato la BBC), per quanto adorabili siano i panda e gli animali tutti. Addio, con affetto, e grazie per questa poesia che hai lasciato a noi tutte ( di Donne ultraviolette )

"Donne, piccoli mondi a parte
essenza della terra
siamo preziose, come candide perle non ancora scoperte
siamo incostanti, come il volo di leggiadre farfalle
siamo fragili, come foglie in autunno
abbiamo cuori profondi, come oceani immensi
in grembo portiamo la vita
siamo fiori, all’ombra di possenti querce e lottiamo ogni giorno,
frementi di vedere il sole.
Sai, l’altro giorno ho incontrato Dio.
Non oso dirti com’è. Non ci crederai, è Donna.
Ti parrà impossibile, ma è Nera".

(Stefania Noce)

1 commento:

  1. Un abbraccio di luce e un pensiero speciale anche per te Sister Mary!

    RispondiElimina